Alessio Bolognesi a Explorando – C9 | arte a corte a settembre – Rubiera – 26/09 – 25/10

Il_Melograno settembre 17, 2015 Commenti disabilitati
Alessio Bolognesi a Explorando – C9 | arte a corte a settembre – Rubiera – 26/09 – 25/10

Explorando

in occasione di  C9 | arte a corte a settembre

ideata da Tiziana Severi Arte Contemporanea

si apre la rassegna Explorando a cura di  Chiara Canali

Ospitale di Rubiera

26 settembre – 25 ottobre 2015

Alessio Bolognesi Explorando arte a corte a Rubiera

Explorando

artisti
Matteo Beltrami, Valentina Biasetti, Alessio Bolognesi, Massimo Caccia, Eloisa Gobbo, Marino Neri, Andrea La Rocca, Matt Verginer

a cura di Chiara Canali

Inaugurazione evento 26 settembre ore 18

Performance con creazioni di Vally Valli

Accompagnamento musicale Giuliano Nora

Set fotografico per gli ospiti Davide Messori e Margherita Baraldi

L’ospitale di Rubiera

Via Fontana 2, Rubiera RE

In occasione di C9 | arte a corte a settembre, rassegna ideata da Tiziana Severi Arte Contemporanea con il patrocinio del Comune di Rubiera, sabato 26 settembre si inaugura la mostra Explorando, a cura di Chiara Canali, all’interno del complesso monumentale dell’Ospitale di Rubiera.

La mostra costituisce il secondo appuntamento della rassegna di arte contemporanea C9 | arte a corte a settembre, evento con cadenza annuale che si tiene a Rubiera nel mese di settembre e presenta artisti di fama nazionale e internazionale per diffondere la conoscenza dell’arte contemporanea sul territorio.

Quest’anno il titolo del progetto espositivo è Explorando, in omaggio a EXPO 2015 – l’esposizione universale che si tiene a Milano fino ad Ottobre 2015 – unione tra le due parole “Expo” ed “esplorando”, con l’intento di operare una ricognizione generale sui linguaggi segnici più freschi, attuali e innovativi del panorama artistico contemporaneo.

L’esposizione mette a confronto i codici visivi di 8 artisti italiani di due generazioni, una di autori nati a inizio anni Settanta

Eloisa Gobbo, Massimo Caccia

precursori di una contaminazione formale tra il linguaggio della pittura e quello dell’illustrazione e della grafica, contraddistinti da uno stile pop e minimale, dove le campiture piatte si intersecano a un forte segno grafico; la seconda costituita da artisti nati a cavallo tra gli anni Settanta e Ottanta caratterizzati dalla “esplorazione” di linguaggi e tecniche espressive borderline tra pittura post-figurativa, disegno a matita e biro, fumetto e street art:

Alessio Bolognesi, padre del famoso personaggio Sfiggy, alter ego del protagonista;

Marino Neri, vincitore di diversi premi per il fumetto e l’illustrazione;

Valentina Biasetti, pittrice parmigiana che privilegia il segno e il disegno a matita;

Andrea La Rocca, autore di una ricerca che contamina acquerello, china e grafite su carta;

Matteo Beltrami, giovane pittore reggiano dalla pittura fluida ed evanescente;

Matt Verginer, scultore altoatesino che colora ad olio e acrilico la sua scultura in bronzo e legno.

Agli artisti è stato chiesto di mostrare la loro visione dell’uomo e del mondo attraverso la realizzazione di opere su carta e cartone, alcune delle quali anche di grandi dimensioni (2 x 6 metri), che verranno appositamente realizzate per la mostra e applicate ai pannelli di sala come veri e propri wall drawings.

L’evento è ideato e organizzato dalla Galleria Tiziana Severi Arte Contemporanea e da Giorgia Beltrami, con il patrocinio e la collaborazione del Comune di Rubiera che mette a disposizione gli spazi dell’Ospitale.

In occasione della mostra sarà presentato il catalogo ebook edito da Vanilla Edizioni, con testo critico di Chiara Canali e apparato iconografico delle opere in mostra.

L’Ospitale di Rubiera

via Fontana 2 Rubiera RE

Catalogo Vanilla Edizioni Digitali

Con il patrocinio del Comune di Rubiera

Organizzazione:
Giorgia Beltrami e
Tiziana Severi arte contemporanea
via Cesare Battisti 21 -Rubiera (RE)
info: 0522 629392 – 339 4953893
www.tizianaseveri.it.

Pin It