Selvaggia Maria Serra Pensiero Cosmico Viaggio Astrale – Roma – 15/05 – 30/05

Il_Melograno maggio 10, 2015 Commenti disabilitati
Selvaggia Maria Serra Pensiero Cosmico Viaggio Astrale – Roma – 15/05 – 30/05

Selvaggia Maria Serra

Pensiero Cosmico

Viaggio Astrale

Roma

Galleria Utopia di Francisco Córdoba 

15 – 30 Maggio 2015 

Selvaggia Maria Serra Pensiero Cosmico Roma

L’artista Selvaggia così spiega le origini ed il significato di questa sua mostra:
“Tutto nasce da una notizia letta sul web:

“Diversi Stati, incluso il Vaticano, partecipano ad un comune progetto scientifico della NASA dai costi innominabili, alla ricerca di un pianeta simile alla Terra perché il nostro, presto o tardi, sarebbe giunto al collasso dovuto a Elios. Nel sistema solare hanno mandato diverse sonde spaziali, ma quella che ha raccolto più dati sul suolo di ogni pianeta che costituisce il nostro sistema solare è la sonda Voyager 1”.

Inizia così il mio viaggio senza effetti speciali, dove si trovano tracce dell’essere umano che con le proprie mani ha rappresentato la bellezza scolpendola nei marmi ormai corrosi dal tempo. Bellezza che oggi fa da cornice alle nostre città e musei, valorizzandole e abbellendole. Allora mi chiedo: se queste sculture e antichi monumenti, come il Colosseo, resti di antiche civiltà, non esistessero nel mondo, forse le nostre città non sarebbero grigie giungle soffocate dal cemento? Il mio Viaggio astrale è un inno alla bellezza, ossia all’Arte, perché solo la bellezza potrà salvare il mondo. Così monumenti e sculture vengono prelevati da altre presenze intelligenti nel cosmo e portate nel nostro sistema solare. Questa è la prima relazione di immagini che invio a voi tutti, invitando a seguirmi in questo mio Viaggio astrale”.

www.mariaserraselvaggia.com

“Sono pagine di un diario avveniristico nelle quali la tensione plastica si concentra in un’efficace sintesi formale, non solo prodotto dalla fantasia ma anche di approfondite ricerche scientifiche. Da sempre il cosmo così sterminato ha ispirato, inquietato, alimentato la capacità di guardare al cuore della materia aprendo nuove sfide per conoscere il mistero di quei mondi paralleli. Grande suggestione crea questo racconto in colore che si svolge attraverso una scala di tempo incommensurabile dando anche l’opportunità di ampliare i nostri orizzonti su intelligenze aliene.” (Critica di Mara Ferloni).

Al vernissage del 15 Maggio interverranno

la Critica Mara Ferloni che introdurrà le opere dell’artista,

il Giornalista Ufologo Ivan Ceci interverrà durante la serata, con dei cenni storici sui primi contatti delle civiltà aliene avvenuti sulla terra.

Un evento dove arte e cultura hanno una perfetta sinergia.

Pin It