Andrea Renda a Fruttidoro 2015

Il_Melograno agosto 31, 2015 Commenti disabilitati
Andrea Renda a Fruttidoro 2015

Andrea Renda a Fruttidoro 2015

Galleria Il Melograno

5 – 17 settembre 2015

Andrea Renda è nato ed abita a Piombino. Ha iniziato a dipingere intorno al 2005 e dopo un percorso all’insegna della ricerca e dello studio, la sua attenzione si è rivolta all’action painting e alla ricerca di nuovi supporti. In particolare ha iniziato, come base per la sua pittura, ad usare il polistirolo, che corrode e scava con l’uso di sostanze particolari e che ricopre con lastre di plexiglas.  Attraverso questo schermo lucido emergono le superfici tormentate, scavate, graffiate e incise. Colate laviche solcano la materia e lasciano erosioni profonde, dense di colore, esaltate dalla trasparenza e dal riflesso della  lastra che amplifica i giochi di luce suggerendo una vigorosa eleganza.

Uno dei lavori che espone in questa rassegna si intitola  “Cambio Evolutivo”. E’ un pannello in polistirolo tormentato da corrosioni ed erosioni. “Erosionart” è l’evoluzione dell’Action Painting di Andrea. Le corrosioni, contorte e in movimento,  simboleggiano il passato e si spingono fino ad una parte statica, monocromatica e piatta che rappresenta il presente. In alto, tutti in fila, alcuni processori, il cuore dei PC, l’organo vitale senza il quale il computer non può funzionare. Passato pulsante, dal cuore caldo, e presente distaccato, rigido, guidato da un cuore freddo, un cuore che non è più simbolo di ogni ricchezza emotiva, ma che è solo un muscolo, un muscolo artificiale, retto da logiche di razionale efficienza.

Un modo di fissare un concetto usando segni e simboli, un messaggio che ci rende partecipi della ricerca continua e costante di Andrea nel suo percorso di uomo e di artista.

 

Pin It